Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Domani i funerali di David

lutto cittadino ad Anguillara Sabazia

la canoa di David

Si svolgeranno domani nel pomeriggio i funerali di David, il ragazzo 14enne annegato nel lago di Bracciano. L’ultimo saluto al giovane polacco sarà dato nella chiesa Ara Pacis di Anguillara, a nord di Roma e proprio ad Anguillara domani sarà osservato un giorno di lutto cittadino.

Intanto in giornata è stato dimesso dall’ospedale di Bracciano Antonio, il ragazzo 14enne, coetaneo e compagno di scuola che si trovava sulla canoa insieme a David e che è stato salvato grazie all’intervento di un pescatore. Il giovane è stato tenuto sotto osservazione per circa quattro giorni a causa del forte choc subito, le sue condizioni fisiche sono buone.

Ieri è stata eseguita l’autopsia sul corpo di David, il medico legale incaricato dalla Procura di Civitaecchia ha accertato che la morte è avvenuta per annegamento.

Il corpo del giovane polacco era stato individuato sabato mattina dai sommozzatori dei vigili del fuoco, il cadavere era ad una profondità 4-5 metri, poco distante dal punto in cui, secondo le ricostruzioni, la canoa dei due ragazzi poteva essersi rovesciata. Sulla dinamica dell’incidente non sembrano esserci molti dubbi: David è caduto dal kayak intorno alle 15. Mentre Antonio, il compagno di scuola che era con lui, si è salvato grazie all'intervento di un pescatore.

I due ragazzi, che abitavano nello stesso palazzo, dopo aver pranzato insieme, avevano trascinato in acqua una vecchia canoa monoposto di proprietà di un altro inquilino dello stabile. Uno di loro si é messo ai remi e l'altro a cavalcioni sulla piccola imbarcazione. Nessuno dei due indossava il giubbotto salvagente e David non sapeva nemmeno nuotare. Percorsi pochi metri dalla riva, probabilmente a causa di una manovra brusca azzardata per l'arrivo improvviso di un'onda, la canoa si è ribaltata.

 
 

[28-04-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE