Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Raid Punitivo al Trullo: Prosegue Guerra Italiani - Romeni

Assaltato e distrutto un bar a Roma. Una 'squadraccia' di un ventina di ragazzi con il volto coperto da cappucci e berretti ed armati di bastoni hanno scatenato la loro furia contro il locale di via Monte delle Capre, nella zona del Trullo, appiccando poi il fuoco. Il bar, solitamente frequentato da romeni, č stato completamente distrutto. Due immigrati sono rimasti feriti e sono stati trasportati al pronto soccorso dell'ospedale San Camillo. Il gruppo ha anche distrutto le vetrine di una cartoleria e di un altro negozio della stessa strada. Secondo alcuni testimoni i giovani, tutti italiani e con il cappuccio della felpa in testa per non farsi riconoscere, sono arrivati verso le 17, e sono entrati nel locale armati di spranghe e manganelli. Poi ne č nata una rissa con alcuni avventori del bar ed infine nel locale č scoppiato un incendio. La 'squadraccia', dopo la spedizione, si č dileguato. Secondo gli abitanti del quartiere da mesi č in corso una vera e propria faida tra gruppi di giovani del luogo e i romeni. Nella serata di ieri, nella stessa zona, tre romeni erano stati aggrediti ed erano stati feriti da colpi di arma da fuoco a seguito della lite per un parcheggio. Nel corso della notte i carabinieri hanno arrestato tre ventenni romani, due con l'accusa di tentato omicidio plurimo, il terzo, che non ha materialmente sparato ma solo collaborato all'agguato, con l'accusa di favoreggiamento.

[03-10-2006]

 
Lascia il tuo commento