Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Come si vota il 27 e 28 aprile

seggi aperti domenica fino alle 22:00, lunedì fino alle 15:00

Domenica 27 e lunedì 28 si vota per la scelta del Sindaco e del Presidente della provincia; in 9 municipi della capitale, II, IV, VII, VIII, XII, XIII, XVIII, XIX e XX, si vota anche per leggere il presidente di municipio. I seggi sono aperti domenica dalle 8.00 alle 22:00 e lunedi’ dalle 7:00 alle 15:00.

Per votare, differenza del primo turno, le modalità di voto sono molto più semplici. Ora, infatti, basta mettere una croce o sul nome del candidato o su un simbolo politico. Questo vale per la scheda verde della provincia, per l’azzurra del comune e per la grigia dei municipi.

Per votare, come sempre, sono necessari la tessera elettorale e un documento di identità valido. Se la tessera è andata persa si può richiedere un certificato sostitutivo presso il municipio di residenza o un duplicato all’ufficio elettorale di piazza Marconi, all’Eur.

Possono votare tutti i maggiorenni che entro il 13 aprile abbiano compiuto 18 anni e non, come invece è stato scritto da alcuni organi di stampa, entro il 18.

I risultati delle operazioni elettorali saranno diffusi in tempo reale attraverso i siti www.comune.roma.it e www.interno.it

TESSERA ELETTORALE
Il ministero dell’Interno ricorda che gli elettori, per poter esercitare il diritto di voto presso gli uffici elettorali di sezione nelle cui liste risultano iscritti, dovranno esibire, oltre ad un documento di riconoscimento valido, la tessera elettorale.

ECCO UNA SCHEDA ELETTORALE 

[25-04-2008]

 
Lascia il tuo commento