Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sport Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma
 
 

Nba a Roma: Virtus Roma - Phoenix Sun: 93-100, Vince lo Spettacolo

Niente da fare per la Lottomatica: non riesce l'impresa di battere i Phoenix Sun di Mike D'Antoni e Steve Nash. L'Nba batte ancora una volta (100-93) il campionato italiano, ma, per tutto il resto: pubblico, immagine, presenze ed entusiasmo, l'operazione è riuscita. A cominciare dai diecimila spettatori che hanno riempito il Palalottomatica di Roma. In prima fila il sindaco di Roma Walter Veltroni, tra gli ispiratori di questa sfida spettacolo, il Ministro dello sport, Giovanna Melandri, il presidente della Lottomatica Virtus Roma, Claudio Toti, il cantante Antonello Venditti ed i giocatori della Roma, Amantino Mancini, Rodrigo Taddei e Matteo Ferrari.

Di fronte ai giganti americani la Virtus Roma di Jasmin Repesa ha onorato al meglio l'incontro chiudendo dopo 48 minuti di partita (rispetto ai 40' che si giocano in Europa) con una sconfitta senza dubbio onorevole per 100 a 93. Steve Nash e compagni hanno fatto vedere alcune giocate sopraffine, di grande spettacolarità, ma anche tanta sostanza, correndo e difendendo bene anche se hanno sbagliato molto al tiro, come ha ammesso lo stesso coach D'Antoni a fine partita. Certo pensare di poter vincere era forse troppo per Roma anche se spesso Bodiroga e compagni sono stati vicinissimi ai campioni a stelle e strisce anche a -4, ma i Phoenix (che indossavano una maglia per l'occasione con due bande laterali con il tricolore italiano) hanno guidato la gara dall'inizio alla fine, dimostrando che nel momento in cui volevano accelerare lo facevano senza troppe difficoltà.

[08-10-2006]

 
Lascia il tuo commento