Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

La prima di Lorenzo, Corsi raddoppia

Dopo tre pole consecutive il pilota spagnolo coglie la prima meritata vittoria in carriera nella classe regina. Ed è una vittoria importante perché dimostra che Jorge è in grado di dire la sua anche per il successo finale in campionato e che la Yamaha è al momento la moto più in palla del lotto. "Parafuera" è ora balzato anche in testa alla classifica, primato che condivide con il collega iberico Pedrosa. Terzo, proprio come sul traguardo di Estoril è Rossi, mentre Stoner, che oggi si è dannato l'anima per strappare un sesto posto, segue l'italiano distanziato di 21 punti dalla vetta. Probabilmente veranno piste in cui le Bridgestone, attualmente in difficoltà, torneranno a ruggire, per adesso sembra sempre più plausibile la gustosa ipotesi che sia un poker d'assi a giocarsi il titolo.In 250 gara solitaria di Bautista che si impone con disarmante facilità. Alle sue spalle un grintoso Simoncelli ha la meglio per un pelo su Kallio.

Male invece Mattia Pasini, ko dopo una doppia caduta.In 125 Simone Corsi prolunga il suo momento d'oro e bissa il successo di due settimane fa a Jerez, battendo in volata Olive. Il romano guida ora il mondiale con 17 punti di vantaggio sullo spagnolo Terol.

Giu. Cil.

[13-04-2008]

 
Lascia il tuo commento