Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Viabilità, le proposte dei candidati

traffico, parcheggi e trasporto pubblico

 I romani passano gran parte del loro tempo libero in coda, ben 70 abitanti su 100 possiedono un automobile e in citta’ il problema del trasporto è uno dei nodi più spinosi da risolvere.

Il candidato del centrosinistra, Francesco Rutelli, promette sicurezza sulle strade, migliorando segnaletica e asfalto. La lotta al traffico –secondo Rutelli- si combatte con interventi sulle consolari, strade percorse quotidianamente da masse di automobilisti che si spostano dai comuni attorno a roma, verso la città: la pontina, la via del mare, la nettunense sono le strade –secondo rutelli -che necessitano i primi interventi.

Nel programma di Gianni Alemanno invece, candidato del Pdl al Campidoglio, la soluzione al traffico puo’ essere la costruzione di un secondo grande raccordo anulare, ma per il momento non c’e ancora neanche un progetto. Grande attenzione poi alle due ruote, ma mentre rutelli punta piu’ sull’ecologico con lo sviluppo di piste ciclabili, alemanno promette un casco gratis per chi compra un motorino 50 nuovo e la riduzione al minimo delle tasse locali per moto e motorini.

Per Luciano Ciocchetti, candidato Udc al Campidoglio, la mobilità è una delle risorse chiave dello sviluppo economico della città. I primi interventi che promette riguardano il trasporto pubblico locale attraverso l’unificazione di trambus e metro. Il prolungamento della metro b fino a Montesacro alto e Cinquina e della metro c fino all’ospedale S.Andrea.

Secondo Ciocchetti, bisogna lavorare anche sui parcheggi, completando il sistema di scambio vicino a tutte le fermate periferiche di trasporto su ferro e nei capolinea dei bus. Anche per baccini, della Rosa per l’Italia, i parcheggi sono importanti, nel suo programma e’ prevista la costruzione di “quattro silos parcheggi multipiano lungo il grande raccordo anulare in entrata e in uscita a Roma.

 Per Francesco Storace, candidato della destra, la soluzione e’ semplice: bisogna puntare a rilanciare il servizio taxi, con corsie preferenziali dedicate, e, dall’altra, rafforzare e a migliorare il trasporto pubblico tradizionale.

Franco Grillini, d el partito socialista, punta sul car-sharing per portarlo in tutti i municipi e le periferie, incrementando cosi’ l'uso dell'auto collettiva, razionalizzando le chiusure al traffico del centro storico ed incentivando la mobilità ad alimentazione elettrica.

LISTA CANDIDATI

 

[11-04-2008]

 
Lascia il tuo commento