Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Confronto tra candidati sindaci

vince il ''romanaccio'', -7 al voto

Tutti all'appello, o quasi, in Campidoglio per il confronto tra i candidati sindaci (mancava solo Pietro De Stefani, della Cosa Verde Pensioni e Lavoro), protagonista indiscussa "la romanità". Dal "de che stamo a parla'" di Francesco Rutelli al "famme parla'" scherzoso di Francesco Storace. Dallo "stanno a ddi' bucie" di Armando Morgia, allo stizzito "ma lasceme perde" di Susanna Capristo.

Nel confronto tra i candidati sindaco della capitale organizzato dall'associazione stampa romana in Campidoglio tra i protagonisti c'è stato anche il romanesco. Espressioni estemporanee, per sottolinearne l'effetto, nel gergo della capitale mutuato fin dai tempi di Giuseppe Gioacchino Belli a Trilussa.

A più riprese ne hanno fatto uso molti dei 13 candidati presenti al faccia a faccia. Si è unito alla schiera anche Franco Grillini, che nella sua inflessione non nasconde le sue origini non romane, il quale si è lasciato andare ad un "che devo fa' se mi chiamo Grillini", in risposta alle proteste di Serenetta Monti che rivendicava che il simbolo del Grillo era appannaggio della lista Amici di Beppe Grillo e di nessun altro.

E anche nelle interviste a margine il gergo romanesco non è mancato. Uno per tutti, Francesco Storace che parlando dei taxi che presentano manifesti in sostegno di Alemanno, ha laconicamente detto ai giornalisti: "Ma che me frega".

Dialetto a parte Francesco Rutelli, candidato del centrosinistra al Campidoglio ha commentato le parole di Bossi su "Roma ladrona": "C'è un solo modo con cui la destra di Berlusconi e Alemanno può dimostrare di non stare a rimorchio delle pretese di Bossi e della Lega. Portino Bossi in persona, e non qualche compiacente candidato ministro, al Colosseo a concludere la campagna elettorale del Pdl smentendo tutte le sue dichiarazioni contro Roma e giurando solennemente fedeltà a Roma capitale della Repubblica e rispetto ai romani".

Ecco la lista di tutti i candidati a sindaco di Roma

candidati Presidenza Provincia di Roma

[07-04-2008]

 
Lascia il tuo commento