Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sanita' Roma
 
» Prima Pagina » Sanita' Roma
 
 

Mancano dipendenti del 118

''facciamo turni massacranti''

E’ emergenza personale per l’Ares 118, la denuncia arriva dai sindacati ma anche dagli stessi dipendenti, secondo una stima della Cgil mancherebbero almeno 130 infermieri in tutta la regione, 100 autisti e più di 200 barellieri. Turni spesso troppo duri e dipendenti costretti spesso agli straordinari raccontano dall'Ares 118.

"Non ce la facciamo più, siamo costretti a fare straordinari, diciamo così, obbligatori. Serve personale, -spiega una operatrice dell'Ares 118 - i turni sono massacranti".

I problemi dell’Ares 118 sono legati anche alla carenza di mezzi. Entro aprile / maggio arriveranno i nuovi veicoli assicura il direttore generale Marinella D’Innocenzo, mentre per il personale ancora bisognerà aspettare.

"E' chiaro che sono interventi che in qualche modo richiedono tempo di programmazione e acquisizione delle risorse umane. La richiesta c'è, sappiamo che c'è una momentanea carenza di personale, ed è chiaro che è in corso d'opera la valutazione di assumere nuovi dipendenti".

Proprio oggi è stata inaugurata, a via Ignazio Silone 100, nel XII municipio una nuova sede della asl di 550 metri quadrati. Negli spazi ricavati sono state predisposte anche delle aree per l’Ares 118 e una postazione di guardia medica. Il nuovo complesso è costato poco più di un milione di euro.

BANDI PER CORSI E ASSUNZIONI 118

[04-04-2008]

 
Lascia il tuo commento