Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Confermato l'election day

la Dc rinuncia al ricorso

Il segretario della Dc Giuseppe Pizza, dopo l'irremovibilità di ieri di soprassedere alla richiesta di rinvio del voto per la riammissione del suo scudocrociato, oggi annuncia: "Faremo una campagna elettorale simbolica e rinunceremo a correre alle prossime elezioni".

Il ministro dell'Interno Giuliano Amato ieri non aveva escluso un cambiamento delle date di voto dopo la sentenza del Consiglio di Stato che aveva riammesso nella competizione la Democrazia Cristiana di Giuseppe Pizza.

Il simbolo dello scudo crociato era stato reputato inammissibile dall'ufficio elettorale del Viminale. Esclusione contro la quale la Dc fece ricorso, accolto ieri dal consiglio di stato. Oggi la dichiarazione di Pizza risolve definitivamente il nodo elezioni. Si voterà il 13 e 14 aprile.

[03-04-2008]

 
Lascia il tuo commento