Giornale di informazione di Roma - Giovedi 08 dicembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Da sapere
 
» Prima Pagina
 
 

L'arte di Ivan Jakhnagiev

all'Eliseo inaugurata la personale dell'artista bulgaro

Al teatro Eliseo è stata allestita la personale dell’artista bulgaro Ivan Jakhnagiev; negli spazi del foyer sono in mostra gli ultimi lavori del maestro che proprio oggi compie 60 anni. Per l’inaugurazione, Jakhnagiev ha dato vita a una performance di body painting. Modella: Emma Jamienson.

Il body painting, secondo l’artista, è una delle forme espressive per eccellenza, in cui i colori rappresentano la complessità e la bellezzb della vita stessa. La mostra, ad ingresso gratuito, si può visitare negli orari degli spettacoli teatrali e tutti i martedì e giovedì dalle 15 alle 18.

IVAN JAKHNAGIEV: Famoso per i suoi lavori pittorici di astrazione lirica e per i suoi volti sognanti

Dal 30 marzo al 12 aprile, in collaborazione con la galleria Tartaglia Arte e Vista Agenzia Televisiva Nazionale, l'artista nato a Sofia nel 1948, presenterà i suoi ultimi lavori, densi di paesaggi e figure.

Artista multiforme e poliedrico, da sempre Jakhnagiev manifesta la sua creatività contaminando la pittura con performance di vario genere. Frequenti, poi, gli interventi sul territorio volti a sensibilizzare l'opinione pubblica su temi di attualità. Nel 1989, con la caduta del muro di Berlino, l'artista ha introdotto in Bulgaria, per la prima volta, la "body-art".

Mostra: 30 marzo - 12 aprile 2008

Visita mostra: martedì 1, giovedì 3, venerdì 4, martedì 8 giovedì 10 e venerdì 11 aprile. Ingresso libero da Via della Consulta 4

Info organizzazione aristica
Galleria Tartaglia Arte
tel/fax +39 064884234

[31-03-2008]

 
Lascia il tuo commento