Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Corsi vince, Rossi ritorna ottimista

A Jerez il romano coglie il secondo successo in carriera, bene il Dottore in MotoGP (2)

Simone Corsi

Lo avevamo detto dopo la gara in Qatar che poteva fare di più. E Simone lo ha confermato nel migliore dei modi cogliendo nella classe 125 una meritata vittoria davanti all'idolo locale e compagno di team Terol. Un successo doppiamente importante perché lo proietta anche in testa al Mondiale. Sognare diventa lecito.

La 250 regala la corsa più emozionante del giorno con uno splendido duello dal primo all'ultimo giro tra Barbera e Simoncelli. Superpippo commuove colmando col talento il gap di cavalli della sua Gilera nei confronti della moto dell'avversario, ma nulla può a poche curve dal traguardo, quando lo spagnolo davanti a lui rallenta improvvisamente per un problema meccanico: il contatto è inevitabile e lo sfortunato incidente costringe entrambi al ritiro. Ne approfitta Kallio che passa primo sul traguardo con la sua Ktm davanti ad un Mattia Pasini autore di una grande rimonta dal quindicesimo posto.

In MotoGP tutti attendono Lorenzo e invece a trionfare è Pedrosa che impone presto un ritmo impossibile per tutti gli altri. Alle sue spalle giunge Valentino Rossi che ritrova il sorriso battendo il compagno di squadra, terzo e visibilmente deluso. Crisi nera per le due Ducati: se il dodicesimo posto di Melandri purtroppo non fa notizia a stupire è l'undicesimo di Stoner che da tempo non viveva una domenica così nefasta. Torna nei quartieri alti la Suzuki di Capirossi, ottimo quinto.

Giu. Cil.

[30-03-2008]

 
Lascia il tuo commento