Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Maltempo pasquale

più di 100 alberi abbattuti dal vento

Neve, dall’alta valle dell’Aniene ai Castelli, temperature basse, addirittura polari in montagna e pioggia.

Questo inizio di primavera verrà ricordato come uno dei più pazzi e dei più guastafeste, visto che ha coinciso con le vacanze pasquali.

Meno 14 a Campo Staffi, 5 centimentri di neve a Subiaco e sugli altopiani di Arcinazzo, imbiancata ai castelli.

Queste le novità di oggi, dopo che nei giorni scorsi la città è stata battuta dal vento e dalle pioggia. Ieri più di 100 gli alberi abbattuti dal vento; gra lavoro dei vigili del fuoco anche per gli allagamenti, visto che in 24 ore, tra pasqua e pasquetta, è caduta la quantità d’acqua che di solito precipita a Roma in tutto il mese di marzo. L’ondata di freddo fuori stagione, che ha sorpreso tutti, non è finita.

La pioggia e le nuvole ci faranno compagnia, ancora due giorni, venerdì miglioramento delle condizioni, ma per il fine settimana non sembrano esserci belle prospettive. Anche per un rialzo delle temperature dovremo aspettare un paio di giorni , niente a che vedere però con il tepore primaverile che tarda ad arrivare.

[25-03-2008]

 
Lascia il tuo commento