Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Uccise l'Amico con l'Ascia: 30 Anni di Galera

Trent'anni di carcere con rito abbreviato per aver ucciso a colpi d'ascia un amico che considerava responsabile di alcune attenzioni non gradite nei confronti della cugina. La pena č stata inflitta ad Attilio Frasca, di 36 anni, dal gup Zaira Secchi in accoglimento della richiesta del pm Giancarlo Amato. Omicidio volontario aggravato dai futili motovi, il reato contestato all'imputato, difeso dall'avvocato Giuseppe Gianzi. L'omicidio risale al 30 Novembre scorso, Frasca venne fermato dalle forze dell'ordine 48 ore dal delitto. Secondo la ricostruzione degli inquirenti l'omicidio sarebbe avvenuto nella cucina dell'appartamento di Frasca in via Franchetti e compiuto a colpi d'ascia dopo una lite.

[31-10-2006]

 
Lascia il tuo commento