Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Stoner domina, Valentino arranca

In Qatar vince l'australiano davanti ad un ottimo Lorenzo. Pasini super in 250.

Stoner sul podio

Se andasse in bicicletta diremmo: un uomo solo al comando, la sua maglia è rossa, il suo nome è Casey Stoner. Cambiano le moto, i piloti, gli orari, ma la stagione 2008 della MotoGp si apre esattamente come la precedente. L'australiano vola con la sua Ducati centrando un netto successo in una corsa che comunque ha riservato diverse emozioni. Merito soprattutto dei deb che sono andati davvero forte a cominciare da Jorge Lorenzo, che si regala all'esordio nella classe regina pole e secondo posto, lottando fino a metà gara anche per la vittoria. Molto bene anche James Toseland e che dire di Andrea Dovizioso che all'ultimo giro strappa di prepotenza la quarta piazza sverniciando Valentino Rossi? Un Valentino per il quale ahimé già sono pronti ad aprirsi processi e se naturalmente è troppo presto per sbilanciarsi, oggi si è dimostrata davvero poco felice la scelta di passare dalle Michelin alle Bridgestone. Vedere poi un combattivo Pedrosa giungere terzo con una Honda e una mano rattoppate non avrà certo contribuito a far salire il suo buonumore. Capirossi ottavo senza infamia, di Melandri meglio non parlare.

In 250 al penultimo giro Mattia Pasini pone la pennellata decisiva alla tela del suo capolavoro che tradotto in parole semplici vuol dire vittoria al debutto nella quarto di litro. Male invece le Gilera e Poggiali.

In 125 vince un astuto Gadea. Grave errore per De Rosa, Corsi, settimo, è il migliore degli italiani, ma ci aspettava sicuramente qualcosa in più.

Giuseppe Ciliberto

[10-03-2008]

 
Lascia il tuo commento