Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Enti e Società Inutili. In Regione la Proposta per Tagliare le Spese

Troppi enti e società collegate alla Regione, troppe cariche, a pagare è sempre il cittadino.
per cancellare gli sprechi Roberto Alagna - consigliere regionale della lista civica marrazzo - ha presentata una proposta di legge per tagliare le spese di 75 enti pubblici e controllati laziali. La proposta prevede un riordino complessivo del sistema. La soluzione prospettata è sicuramente radicale e si basa sulla soppressione di 37 societa che verranno accorpate in un unico ente per settore.

Il costo annuo per le tasche dei cittadini fino ad ora è stato di 2 miliardi di euro. Con questo provvidemento, oltre ad un risparmio economico, verrebbe anche eliminata la pratica della spartizione politica delle nomine pubbliche.

La nomine verrebbero fatte solo tra i dirigenti regionali azzerrando, di conseguenza, la spesa degli organi di amministrazione. Il costo, infatti, sarebbe già compreso nella reribuzione dirigenziale. Basti pensare che negli organi degli enti regionali ad oggi si contano 45 presidenti, 167 consiglieri, 39 direttori generali, 189 revisori dei conti e 88 mebri di comitati tecnico scientifici. Secondo lo studio presentato da alagna solo in questo modo verrebbero risparmiati 100 milioni all'anno.

Se il percorso di legge non avrà rallentamenti si tratterebbe, di certo di un buon inizio per contenere l'indebitamento pubblico.

Maddalena Carlino

[11-11-2006]

 
Lascia il tuo commento