Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Blitz della squadra mobile

sequestro di armi e droga

Da una parte baffi e parrucca, un paio di occhiali scuri, un passamontagna e una pistola della marina americana perfettamente conservata. Dall’altra una decina di panetti di hashish del valore sul mercato di oltre 20 mila euro. Il materiale è il frutto di due distinte operazioni degli agenti della squadra mobile di roma che ieri hanno arrestato due pregiudicati romani. Il primo è Mirko Tricarico, 34 anni, esperto di rapine in banca con la passione per i furti di Rolex.

Il ladro, è stato fermato mentre tentava di scappare a bordo di un motociclo di grossa cilindrata con indosso una calibro 7,65. Gli agenti della nibblio, ovvero i poliziotti in motocicletta, visti i precedenti dell’uomo, lo tenevano sotto controllo riuscendo a bloccarlo prima che compisse il colpo davanti ad una banca.

Nella sua abitazione in zona Capannelle, gli agenti della polizia di stato hanno poi rinvenuto altro materiale usato. Per i travestimenti con i quali, secondo gli inquirenti Tricarico avrebbe compiuto altri furti e rapine in banche nella zona in cui viveva.

L’altra operazione invece ha portato all’arresto di Alessandro Leonardi, 39 anni, un altro pregiudicato con precedenti per spaccio. L’uomo residente a tor pignattara, è stato fermato in largo la loggia, zona portuense, mentre spacciava, insieme a un altro uomo, fuggito poi a bordo di una moto. Nell’auto di Leonardi invece i poliziotti hanno trovato 15 chili di hashish e alcuni grammi di cocaina.

[05-03-2008]

 
Lascia il tuo commento