Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Prezzo record del carburante

non bastano i distributori low cost

Continua ad aumentare il prezzo della benzina, che nei distributori raggiunge, ormai, 1,4 euro a litro. Così nella capitale è caccia ai low cost, che accanto a quelli delle maggiori compagnie promettono battaglia per aggiudicarsi più clienti possibili. Questi vendono il carburante ad un prezzo di poco inferiore rispetto alle più note compagnie.

Una differenza che, pur essendo esigua in termini centesimali, fa sentire la differenza su un pieno e soprattutto, quando si diventa clienti abituali. Uno tra questi è quello in via Appia Pignatelli. Qui la benzina senza piombo viene venduta ad 1,36 euro a litro mentre il diesel a 1,290 euro a litro. Si può calcolare così, che il risparmio su un pieno va dai due ai tre euro a seconda della capienza del serbatoio dell’autovettura.
Non distante un altro distributore Q8, è stato costretto a tenere i prezzi competitivi. La benzina verde a 1,366 mentre il diesel a 1,298, segno che l’importanza dei low cost vale anche per calmierare il mercato.

A rendere, poi, difficile la vita dei tradizionali distributori anche il calo di automobilisti. Dal mese di dicembre fino ad oggi, infatti, l’Assopetroli regionale ha registrato un calo del 10% dell’acquisto di carburanti che denota una diminuzione nell’utilizzo delle automobili come principale mezzo di trasporto, di contro ad un aumento del 30% nell’utilizzo dei mezzi urbani pubblici. Ma l’avanzata dei distributori indipendenti non sembra far preoccupare i benzinai romani delle principali compagnie. Il prezzo della benzina aumenta ma la clientela resta. Questa la convinzione di un benzinaio capitolino, che vende la benzina verde a 1,409 euro . “Ho la mia clientela – afferma - e sono sicuro che pur registrando un calo a causa dell’aumento del petrolio i numerosi low cost non minacceranno più di tanto il mio lavoro”.

Per chi è poi alla ricerca del prezzo migliore sul carburante, segnaliamo alcuni siti internet come www.prezzibenzina.it, dove potrete trovare i prezzi nazionali consigliati dell’ultimo periodo dal Ministero delle Attività produttive.

[04-03-2008]

 
Lascia il tuo commento