Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sfratti, proroga fino al 15 ottobre

fuori chi non riesce a pagare

Una buona notizia: buona a metà, è chiaro. Il Senato ha approvato il decreto legge mille proroghe che prevede la sospensione degli sfratti fino al 15 ottobre prossimo per le famiglie in disagio abitativo in attesa della compiuta realizzazione dei programmi già previsti e finanziati dal piano nazionale straordinario di edilizia residenziale pubblica.

Il Piano, che prevede il recupero di circa 12.000 alloggi destinati, in via prioritaria, a garantire il passaggio da casa a casa per gli sfrattati, è stato finanziato con 550 milioni di euro.

Buona notizia a metà perché dal decreto restano fuori gli sfrattati per morosità: cioè della stragrande maggioranza di chi vive il problema. Quelli, cioè, che non ce la fanno a pagare: in termini numerici, tanto per essere chiari, l’80% di quelle 3.000 famiglie circa che a Roma vivono con l’angoscia di ritrovarsi fuori del pianerottolo l’ufficiale giudiziario.

 
TAG: casa
 

[28-02-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE