Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Corsa al Campidoglio
 
» Prima Pagina » Corsa al Campidoglio
 
 

Gianni Alemanno

candidato Pdl a sindaco

Nasce a Bari il 3 marzo del 1958. Laureato in ingegneria per l'ambiente e il territorio nel 2004, è giornalista pubblicista. Alemanno entra da giovanissimo in politica, nelle organizzazioni giovanili del MSI-DN diventando segretario provinciale romano del Fronte della Gioventù, il movimento giovanile missino.

Nel 1982 viene arrestato per aver lanciato una molotov contro l'ambasciata dell'Unione Sovietica a Roma e sconta in carcere 8 mesi di prigione nel carcere romano di Rebibbia. Dal 1988 al 1991 è stato segretario nazionale del Fronte della Gioventù.

Dopo esser stato eletto nel 1990 nel Consiglio regionale del Lazio, nel 1994 viene eletto alla Camera dei Deputati al maggioritario, nel collegio 19 della circoscrizione Lazio 1. Nello stesso anno è nominato dirigente del "Dipartimento per le politiche del volontariato e dell'associazionismo" di Alleanza nazionale.

È stato impegnato in associazioni culturali e di volontariato, ha contribuito a promuovere molte iniziative culturali e non profit, tra cui l'"Associazione culturale di Area", il gruppo ambientalista "Fare Verde, l’ONG per la cooperazione internazionale "Movimento comunità", l'associazione di volontariato "Modavi" e la Fondazione "Nuova Italia". Nel 2000 è stato responsabile organizzativo della campagna elettorale di Francesco Storace per la Presidenza della Regione Lazio e, l'anno seguente, responsabile del programma politico del candidato a sindaco di Roma, Antonio Tajani.

Alle elezioni politiche 2001, è stato rieletto alla Camera nel maggioritario nel collegio 21 della circoscrizione Roma 1. È stato dal 2001 al 2006 Ministro delle Politiche Agricole e Forestali durante i Governi Berlusconi II e III.

Alle Elezioni Amministrative 2006 è stato il candidato sindaco di Roma della Casa delle libertà, sfidante di Walter Veltroni. Alemanno ha raccolto il 37,1% dei voti, contro il 61,4% di Veltroni, che è stato così rieletto. E' sposato dal 1992 con Isabella Rauti (figlia di Pino Rauti, leader del partito Movimento Idea Sociale) con cui ha un figlio. Decide di candidarsi per la seconda volta a sindaco di Roma il 25 febbraio.

LISTE PER ALEMANNO SINDACO

SITO DI GIANNI ALEMANNO

[25-02-2008]

 
Lascia il tuo commento