Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Slam dunk
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Slam dunk
 
 

Top 16: la Lottomatica affonda Malaga

Ottima prova di maturità della Virtus Roma che nel primo match casalingo di Top 16 batte Malaga con il punteggio di 75-67. La Lottomatica ora occupa il secondo posto in graduatoria dietro al CSKA che mercoledì aveva battuto il Barça. Ieri sera nonostante la pesante assenza di Jasmin Repesa, costretto a casa dall´influenza,  Guido Saibene ha ben allenato la squadra che ha dovuto fare a meno anche di Allan Ray. Tuttavia la grande intensità messa in campo dai capitolini, specialmente nel corso degli ultimi dieci minuti, non ha permesso a Malaga di rientrare in gara, dimostrando che la sconfitta di Mosca ha insegnato qualcosa alla squadra romana. Tutti i giocatori giallorossi scesi in campo sono andati a referto, eccezion fatta per Crosariol, ancora non troppo inserito nel nuovo contesto, ma che comunque ha contribuito con due rimbalzi. Quattro gli uomini in doppia cifra: Ukic (19), Hawkins (11), Stefansson e Gabini (a quota 10 punti). Bene, anzi benissimo Jaaber, che ha collezionato 5 punti, 7 rimbalzi, e ben 8 palle recuperate, portando una pressione incredibile sulla palla, nei momenti in cui Scariolo ha schierato Kus da play. Ora si guarda con ottimismo alla trasferta di Barcellona, che, in caso di esito positivo, potrebbe spalancare alla Virtus le porte della fase successiva di Eurolega.

Marco De Leo

[22-02-2008]

 
Lascia il tuo commento