Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Campidoglio Contro lo Smog: dal 2007 Stop agli Euro 0

Le centraline dell'arpa segnalano sforamenti a raffica e con soluzione di continuità. Per l'ennesima volta si torna a parlare di inquinamento, di pm10.

Dopo i blocchi e le domeniche ecologiche il Comune prova la carta del rinnovo tecnologico: via i motorini euro zero, quelli più inquinanti, e incentivi per acquistarne uno nuovo, meno nocivo ai nostri polmoni. Gli incentivi non riguardano esclusivamente i motorini: anche le automobili con cinque, dieci anni sulle spalle potranno essere rottamate per accedere ai contributi.

I blocchi, l'ultimo quello parziale di ieri, evidentemente non funzionano più. Neppure come palliativo. I dati parlano chiaro: i 35 sforamenti consentiti dalle direttive europee antismog sono passati da tempo, e il 2006 è lungi dal terminare. Da gennaio, 50.000 motorini dovranno forzatamente andare in pensione: pena l'impossibilità di girare per la capitale. Tutta, non solo nel centro storico.

L'amministrazione ha in mente un nuovo piano dei parcheggi esclusivamente dedicato alle due ruote che interesserà tutti i municipi e che, come primo intervento, prevedrà la rimozione dei pericolosi sampietrini dalle zone di scarse interesse storico, se a Roma ve ne sono. Altri interventi saranno dedicati ai guardrail, molti dei quali divelti o ormai inutili perché schiacciati, e la realizzazione di corsie riservate alle due ruote, anche se non si sa ancora dove, dal momento che Roma non dispone di molte boulevard. Certo è che il comune, e l'assessorato all'ambiente, puntano sul rinnovo e sull'utilizzo delle due ruote. Che inquinano, ma meno delle quattro. E ancora più certo è che la terza via, quella più impervia ma sicuramente più coraggiosa, ossia la chiusura permanente del centro storico che periodicamente viene indicata come unica, reale e praticabile soluzione per dare un colpo allo smog, evidentemente non si vuole ancora intraprendere.

Daniele Carioti

[20-11-2006]

 
Lascia il tuo commento