Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Guida alle targhe alterne

le info sui provvedimenti anti smog

Le targhe alterne scattano tutti i giovedì fino al 27 marzo 2008, all'interno della Fascia Verde, dalle ore 15 alle 21, col seguente calendario:

Blocco Targhe Pari

- 10 gennaio
- 24 gennaio
- 7 febbraio
- 21 febbraio
- 6 marzo
- 20 marzo

Blocco Targhe Dispari
- 17 gennaio
- 31 gennaio
- 14 febbraio
- 28 febbraio
- 13 marzo
- 27 marzo

Negli orari di applicazione del provvedimento delle targhe alterne, la circolazione è vietata anche per le seguenti categorie di veicoli, a prescindere dalla targa:

- autoveicoli a benzina Euro 0;
- autoveicoli diesel Euro 0, Euro 1 ed Euro 2;
- ciclomotori, motocicli, tricicli e quadricicli con motore a due tempi Euro 0;
- tricicli e quadricicli diesel Euro 0 ed Euro 1.

Le auto diesel "euro 4" potranno invece circolare solo se dotate di filtro antiparticolato montato di serie.

DOMENICHE DI BLOCCO TOTALE DELLA CIRCOLAZIONE
Tre le domeniche di blocco totale della circolazione in città:
- 27 gennaio
- 17 febbraio
- 2 marzo.

Durante queste giornate circolazione è vietata a tutti i veicoli all'interno della Fascia Verde, dalle ore 9 alle 17.
Sono esentati solo i veicoli a benzina Euro 4, i veicoli diesel Euro 4 con FAP di serie, moto e motorini Euro 3, i veicoli a gpl, metano, a trazione elettrica o ibrida, e i veicoli adibiti al trasporto di persone diversamente abili.

BLOCCHI DEL TRAFFICO NEI GIORNI DI SFORAMENTO
In base al Piano di Intervento operativo, questi blocchi scattano dopo tre giorni consecutivi di sforamento delle polveri sottili in almeno 2 centraline di monitoraggio. La novità riguarda il blocco dei veicoli diesel "euro 2" che, da gennaio 2008, non potranno più circolare nei giorni in cui si verificano i picchi di inquinamento e durante l'applicazione delle targhe alterne.

Il divieto di circolazione si applica dalle ore 7.30 alle 20.30 nell'area della Fascia Verde e riguarda le seguenti categorie di veicoli: auto a benzina e diesel "euro 0"; moto e motorini a due tempi "euro 0"; auto, minicar e mezzi commerciali privati diesel "euro 1" ed "euro 2".

DEROGHE
Le uniche deroghe previste, sia per le targhe alterne sia per i blocchi totali del traffico, riguarderanno i mezzi non inquinanti e quelli a basso impatto ambientale: veicoli alimentati a gpl, metano, ibridi, elettrici e le auto a benzina "euro 4". Durante i blocchi totali domenicali potranno inoltre circolare le moto "euro 3". Durante l'applicazione dei provvedimenti programmati, il trasporto pubblico sarà potenziato del 20% e, allo stesso tempo, aumenteranno i controlli da parte dei Vigili Urbani potenzierà. Per i trasgressori sono previste multe di 71 euro.

 
TAG: smog
 

[18-02-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE