Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Piante di marjuana al Casilino

sequestro della polizia

Gli agenti della polizia di Stato  del commissariato Casilino hanno sequestrato in un'abitazione in zona Borghesiana 10 piante di marijuana, di cui 5 alte circa un metro, mezzo chilo di sostanze stupefacenti tra marijuana ed hascisc e numerose attrezzature per la "coltivazione" (lampade alogene e timer). Nell'abitazione vivevano tre persone incensurate: una coppia di romani di 30 e 24 anni e il fratello 19enne del ragazzo. Sono stati arrestatati e poi rimessi in
libertà per detenzione ai fini di spaccio. La coppia è stata condannata ad 8 mesi di reclusione, ma scarcerata, il fratello minore è stato assolto.

"L'operazione rientra nelle attività di
controllo del territorio per l'individuazione di punti di
spaccio nel quartiere - ha spiegato il dirigente del
commissariato, Bruno Failla, in una conferenza stampa - abbiamo individuato un via vai di persone in una piazza nei pressi di un bar che si recavano lì per comprare stupefacenti e la coppia che spacciava tutte le sere. Nella perquisizione dell'appartamento abbiamo trovato una serra rudimentale ma efficacie ricavata in una stanza. Li abbiamo stroncati sul nascere - ha concluso Failla - poiche' pare che spacciassero da dicembre".

[14-02-2008]

 
Lascia il tuo commento