Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Ztl a Testaccio

notti e caos in attesa delle telecamere

Telecamere al posto dei vigili urbani, a Testaccio saranno insatallate entro un anno, si aspettava solo l’ok del ministero dell’Ambiente per il finanziamento degli 11 varchi elettronici d’accesso alla zona a traffico limitato.

L’assessore Calamante ha appena firmato la delibera che avvierà i lavori per l’installazione degli occhi elettronici che costeranno circa un milione di euro, il documento andra’ in giunta per l’approvazione mercoledì, prima dello scioglimento della consigliatura.

Fino ad allora i vigili urbani continueranno a vegliare sulle strade d’accesso che portano nei locali di testaccio e che ogni venerdì e sabato dalle 9 alle 3 di notte sono off limits per chi non ha il permesso.

Ma i 24 uomini della municipale che ogni week end controllano gli accessi alla ztl, devono stare attenti anche a chi fa il furbo e prova ad entrare in controsenso dalle strade adiacenti alla Ztl.

La via presa maggiormente di mira è via Flavio Gioia, la municipale ha piazzato pattuglie in borghese per sorprende i furbetti della ztl , e ogni notte ne multa almeno 15.

Da quando saranno installate le telecamere i vigili a guardia dei varchi non serviranno piu’, e sara’ un toccasana anche per le tasche del campidoglio, finora infatti gli straordinari dei pizzardini che sorvegliano testaccio sono costati ben 250.000 euro.

 
 

[11-02-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE