Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Neonato trovato morto in magazzino rifiuti

abbandonato nella notte, forse tra Ostia e Acilia

Il corpicino di un neonato, con il cordone ombelicale ancora attaccato, è stato ritrovato questa mattina in un magazzino di stoccaggio di rifiuti di via delle Gerbere 25, in località Santa Palomba.

L'allarme è stato lanciato alle 7,30 dal titolare della In.Car una nello smaltimento della carta dove ogni giorno vengono scaricati i cassonetti della raccolta differenziata.

L'uomo ha raccontato alla polizia che intorno alle 7.30 una addetta al nastro trasportatore ha trovato il cadavere tra la carta. La donna ha detto di aver visto il corpicino sul nastro trasportatore.

Secondo il capo magazziniere, non si può risalire alla provenienza del carico. Gli inquirenti non escludono che il carico tra cui c'era il corpicino sia stato scaricato tra ieri pomeriggio e stanotte, prelevato forse tra le zone di Ostia e Acilia. Sono stati contattati gli ospedali di Ostia, il Sant'Anna di Pomezia, il Sant'Eugenio di Roma, l'ospedale di Anzio per sapere se sia stata soccorsa una donna che avesse partorito da poco, ma al momento i riscontri sono negativi.

[07-02-2008]

 
Lascia il tuo commento