Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Air France vicina ad Alitalia

si aggrava la crisi della compagnia

Il matrimonio tra Alitalia e Air France si deve fare. Il presidente del Consiglio Romano Prodi ha ribadito al termine del Consiglio dei Ministri che si andrà fino in fondo nel processo iniziato un anno fa con una gara tra 11 pretendenti all’acquisto.

Secondo il governo uscente  Air France acquisterà Alitalia secondo il piano già approvato dal governo un mese fa.  Le parole di Prodi dovrebbero fugare i dubbi gettati sull’affare dalla crisi di governo e dal cambio, ormai prossimo a Palazzo Chigi. Molte voci si erano levate per in favore dell’offerta fatta da Air One, e soprattutto in difesa di Malpensa, uno scalo che invece verrà fortemente ridimensionato dall’arrivo dei francesi.

Nel frattempo si aggrava la crisi finanziaria della compagnia aerea: in difficoltà nel pagamento dei 320 milioni di € di finanziamenti da restituire alle banche entro metà anno  e i 714 milioni di prestiti obbligazionari da rimborsare entro luglio 2010. Air France promette un piano di rilancio , con il potenziamento della flotta; da chiarire i tagli al personale, visto che Alitalia conta , tra Az fly ed Az service circa 18mila dipendenti

 
 

[06-02-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE