Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Verso le elezioni

Veltroni propone l'election day

Una cosa è ormai certa, in Italia molto presto si andrà a votare. A Roma poi, oltre ad un nuovo Parlamento ci saranno da scegliere il nuovo Sindaco, il Presidente della Provincia e i loro rispettivi consigli. Il rischio è di avere una lunga primavera di campagne elettorale e domeniche alle urne e allora, la proposta che arriva dal Pd di Walter Veltroni è per un Election day.
Il 13 aprile, quindi tra poco più di due mesi, si potrebbe votare, per tutto in una sola volta.

Diversi i vantaggi, anche economici e pratici. Meno giorni di scuole chiuse, un sacco di soldi risparmiati dalle casse dello Stato e una strategia antiastensionismo.

L’idea è già all’esame del Ministero dell’Interno e per concretizzarla occorre un decreto legge, meglio se condiviso con il centrodestra. Amato nei prossimi giorni si incontrerà con i leader dell’opposizione che però potrebbero non gradire una scelta che piace molto al centro-sinistra.

Intanto si consumano le ultime ore dell’era Veltroni. La data più accreditata per le dimissioni è il 14 Febbraio. Il Sindaco di Roma spera ancora di fare in tempo ad approvare il piano regolatore della città e per la successione il nome più accreditato è ben noto ai romani: Francesco Rutelli.

 
 

[05-02-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE