Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sanita' Roma
 
» Prima Pagina » Sanita' Roma
 
 

Aids: Lazio seconda in Italia, Aumenta il Contagio tra gli Eterosessuali

Seconda solo dopo la Lombardia. Gli ultimi dati sui malati di aids vedono la nostra regione, il Lazio, al secondo posto in italia con 138 casi registrati nel 2006.

Circa 50 malati in meno rispetto al 2005, ma non bisogna abbassare la guardia perché il numero in italia di siero positivi non è calato. I nuovi contagi sono tra i 3500 e i 4000 all'anno. La principale causa di trasmissione sono i rapporti sessuali, e cresce l'esercito degli "ignari", di chi è sieropositivo e non lo sa e lo scopre solo sei sette anni dopo il contagio quando compaiono i primi sintomi.

A Roma ci sono quasi 5 casi ogni 100.000 abitanti e dopo 20anni dalla scoperta del virus l'unico modo per combatterlo, in assensa di un vaccino, resta la prevenzione

Dai dati del XX congresso della "onlus Anlaids" è chiaro come siano cambiate anche le modalità di trasmissione del virus: il 40% dei nuovi casi avviene attraverso rapporti eterosessuali mentre il 35 attraverso rapporti omosessuali e scambio di siringhe. E dal congresso sul male del XX secolo arriva anche la propsota che tutti i pazienti ospedalieri siano sottoposti, dietro il proprio consenso, al test sull'hiv.

[28-11-2006]

 
Lascia il tuo commento