Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Elezioni provinciali

Zingaretti smentisce la candidatura

Nicola Zingaretti, segretario Lazio del Pd

Non ci sarà  duello per la candidatura alla Provincia di Roma tra Enrico Gasbarra, presidente uscente, e Nicola Zingaretti, segretario regionale del Partito Democratico.

In risposta ad alcune voci apparse sui giornali Il leader regionale del Pd ha dovuto in mattinata inviare un comunicato di smentita: "A seguito di indiscrezioni di stampa, torno a ribadire che non esiste alcuna ipotesi di una mia candidatura alla presidenza della Provincia di Roma” ha detto Zingaretti “ Gasbarra è al primo mandato e si presenta con un bilancio molto ricco e positivo. Gode del sostegno di tutta la coalizione e va ricandidato".

Insomma più si avvicina l’ipotesi di scioglimento delle Camere, e quindi di rinnovo del Parlamento e più aumenta il polverone intorno ai candidati che si faranno avanti alle provinciali e alle comunali.

Gasbarra sembra ormai un punto fermo per il centrosinistra; il nome di Zingaretti, che ha raccolto numerosissime preferenze alle scorse elezioni europee e  poi alle primarie del Pd  era circolato anche per una eventuale candidatura al Campidoglio.
Il centrodestra non sembra avere idee più chiare: per palazzo Valentini era girato il nome di Luciano Ciocchetti:  l’ipotesi legata all’esponente dell’Udc, molto vicino a Pierferdinando Casini, buon conoscitore del territorio, sembrava avere tutte le carte in regola.  Poi è stata Alleanza Nazionale a bocciare la sua candidatura, senza per il momento proporre alternative . Al momento sul tappeto ci sono le autocandidature di Elisabetta Gardini per Forza Italia e di teodoro Buontempo per La Destra.
Nella casa delle Libertà tutto sembra fermo in attesa della scelta del nome per il Campidoglio

 
 

[04-02-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE