Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Amato interviene sui Comuni

provvedimento d'urgenza per i sindaci

Giuliano Amato, ministro dell'Interno

Già se ne parlava da giorni, le voci che si rincorrevano riguardo alle dimissioni da sindaco di Walter Veltroni trovano ulteriore autorevolezza nelle parole di Giuliano Amato.

Il ministro dell’Interno si è formalmente impegnato ad approvare, nell’eventualità di scioglimento anticipato delle Camere, un provvedimento d’urgenza che consenta ai sindaci che intendono candidarsi alle politiche di dimettersi e di far svolgere le elezioni amministrative subito in questa primavera, evitando così il commissariamento tanto temuto e per cui, anche l’altro ieri, erano state chieste, dall’opposizione in Campidoglio, le cosiddette ‘dimissioni cautelative’ a Veltroni.

Senza l’intervento di Amato lo scenario sarebbe il seguente: dimissioni del sindaco, scioglimento del Consiglio comunale e commissariamento almeno per un anno, cioè fino alla prossima primavera. Uno scenario che non vuole realmente nessuno, anche perché esporrebbe la Capitale ad una vera e propria figuraccia. Anche se, è bene ricordarlo, il provvedimento di Amato non riguarda esclusivamente Roma ma tutti i Comuni d’Italia.

 
 

[01-02-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE