Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Inutili targhe alterne

smog ancora oltre i limiti consentiti

E’ l’ennesimo flop delle targhe alterne quello confermato dai dati rilevati dalle centraline di Arpa Lazio. All’indomani del divieto di circolazione dei mezzi con targa dispari e dei veicoli più inquinanti, i livelli di inquinamento nell’aria di Roma restano alti.

La preoccupazione maggiore riguarda la concentrazione delle polveri sottili, le PM10, superiori ai limiti di legge nelle centraline di corso Francia, Bufalotta e Tiburtina. Per questo motivo anche oggi, fino alle 20:30, è in vigore il divieto di circolazione, nella fascia verde, di auto e mezzi commerciali a benzina e diesel euro zero, euro 1 e euro 2 e moto, motorini e minicar a due tempi.

Mentre l’Arpa chiede al Campidoglio di aumentare il numero di giornate a targhe alterne e di domeniche con blocco totale della circolazione, è in corso di trasloco la centralina di largo Arenula. Dopo un periodo di verifica, domenica, la centralina sarà riattivata a piazza Cairoli. Come sempre, i valori da rilevare, saranno quelli degli ossidi di azoto, monossido di carbonio e polveri sottili.

 
TAG: smog
 

[01-02-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE