Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Le rapine dei finti poliziotti

in manette 4 persone

Si avvicinavano ai turisti in borghese, con tanto di auto blu, cappello della polizia, gagliardetto e lampeggiante. Si fingevano poliziotti e poi effettuavano i controlli costringendo le loro vittime a consegnare denaro e documenti.

I carabinieri hanno smascherato un’organizzazione criminale che operava nella zona di san pietro, si appostavano per rapinare i turisti di turno: dagli americani, ai giapponesi, dai francesi ai canadesi, a cadere nella trappola dei falsi controlli ci sono i visitatori di ogni paese.

I carabinieri hanno arrestato 4 persone e ne hanno denunciate altre 9, i “finti poliziotti” sono tutti immigrati, per la maggior parte di nazionalita’ iraniana dai 25 ai 35 anni. Tutti con un permesso di soggiorno falso, cosi’ come i passaporti.

Ieri durante il blitz dei militari nel quartier generale della banda sul lungomare di Ostia sono stati sequestrati 6.000 euro in contanti, 8.000 dollari e altro denaro proveniente da diverse nazioni.

La truffa ai turisti andava ormai avanti da mesi, i poliziotti in borghese non fallivano mai, utilizzavano oggetti simili a quelli della polizia contando sul fatto che gli stranieri non conoscono le forze dell’ordine italiane. I 4 arrestati dovranno rispondere di rapina, furto aggravato, falso e possesso di certificati contraffatti. I carabinieri avvertono i turisti che arrivano a roma: attenzione: se venite perquisiti chiedete sempre un documento di riconoscimento.
 
TAG: rapina
 

[01-02-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE