Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Identificato pirata della strada

aveva ucciso 14enne sulla Casilina

il luogo dell'incidente

E’ stato identificato il pirata della strada che giovedì scorso verso le 22.30 ha travolto e ucciso sulla via Casilina un ragazzo di 14 anni.

Si tratta di un pregiudicato di 30 anni, condannato per reati legati al traffico di droga, che ora è ricercato dalla polizia per omicidio colposo ed omissione di soccorso.

La vittima era in motorino, insieme ad un coetaneo all’incrocio che attraversa via Casilina, all’altezza di via Torraccio di Torrenova quando è stato investito da una Mercedes Classe A passata con il rosso;  lo scontro è stato violento, gli occupanti dello scooter sono stati travolti dall’auto, che poi si è data alla fuga.

I due ragazzi sono stati subito portati al Policlinico di Tor Vergata , per uno non c’e’ stato nulla da fare , troppo gravi le ferite riportate. L’altro invece è stato ricoverato in codice giallo,  non in pericolo di vita.
Le indagini , prima portate avanti da Antonio Di Maggio, comandante dei Vigili dell’VIII gruppo e poi dal procuratore Giovanni Ferrara, erano partite dalla targa del veicolo, ritrovata sul luogo dell’incidente. L’auto invece è stata individuata  sabato, completamente carbonizzata, nei pressi di Tor dè Cenci.

Dai controlli è emerso che il veicolo era di proprietà di una società di noleggio, poi passato di mano due volte a privati, l’ultimo dei quali il pregiudicato ora ricercato dalla polizia.

[24-01-2008]

 
Lascia il tuo commento