Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Astronauti alla Sapienza

continua il tour degli eroi delle stelle

L'aula magna della Sapienza gremita in ogni posto. Tanti gli studenti seduti anche sui corridoi laterali. Due ore di incontro partecipato tra i giovani studenti delle scuole medie e dei licei della Capitale e provenienti da tutta Italia ed un nutrito gruppo di futuri ingegneri aerospaziali padroni di casa sono rimasti letteralmente ipnotizzati dai componenti della missione "Esperia Sts 120" che oggi si sono concessi ai ragazzi di Roma.

L'incontro rientra nel progetto dell'agenzia spaziale italiana, rivolto agli studenti, e pensato per educare i giovani alle materie scientifiche e per avvicinarli alla conoscenza delle materie scientifico-aerospaziali, perché "per andare su Marte abbiamo bisogno di voi", ha affermato l'astronauta italiano Paolo Nespoli. Il comandante della missione Pamela Melroy, il pilota George Zamka, Scott Parazynski, Doug Wheelock, Stephanie Wilson e l'italiano Paolo Nespoli, mattatore della mattinata e Clayton Anderson, tornato a terra dopo 152 giorni nello spazio: sono loro l'equipaggio andati nell'International Space Station per portare due moduli da agganciare alla stazione spaziale della Nasa a cui ha lavorato anche l'Italia.

 
 

[22-01-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE