Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Volley maschile
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Volley romano » Volley maschile
 
 

Tie-break vincente per la M.Roma

Dopo una partita sofferta i romani conquistano due punti importanti

Famigliulo Corigliano - M. Roma Volley   2-3
(23-25, 26-24, 23-25, 25-20, 13-15)

Famigliulo Corigliano: Ravellino 2, Corvetta 4, Giovi (L), Biribanti 22, Raymaekers 8, Podrascanin 6, Kovacevic 19, Colaci (L), Maric 5, Gallotta, Lo Re. All: Alberto Giuliani

M. Roma Volley: Mastrangelo 9, Henno (L), Savani 19, Coscione 2, Tofoli, Marshall 17, Molteni, Hernandez 22, Kooistra 8, Miljkovic, Semenzato 2, Romero (L). All. Serniotti Roberto.

Arbitri: Alessandro Finocchiaro - Umberto Ravallese
Durata set: 26’, 26’, 30’, 28’,17’ ; tot: 02.07
MVP: Francesco Biribanti


Al termine di cinque lunghi set, la M.Roma porta a casa due punti importantissimi chiudendo il girone di andata con l’ennesima vittoria. Qualche novità tra le file della formazione ospite: Roberto Serniotti decide infatti di cambiare le carte in tavola lasciando in panchina Miljkovic preferendogli il sempre verde Hernandez. Al centro, in diagonale con l’irremovibile Mastrangelo, il mister deciso di affiancare a turno sia Kooistra che Semenzato, entrambi in ottima forma. Martelli i soliti Marshall e Savani, con Coscione in regia e Henno libero. Cambiamenti anche per Corigliano: Alberto Giuliani varia infatti il duo in banda confermando Kovacevic e inserendo Maric per Gallotta.
Partita ad elastico per la M.Roma che, nonostante un gioco indiscutibilmente migliore degli avversari, fatica sempre a venir fuori e finisce per soffrire fino alla fine.
Buona partenza nel primo set, in cui i verde-nero riescono a sfruttare positivamente l’ottima verve a muro e in battuta di Savani e le ottime conclusioni di Hernandez; è poi un muro di Kooistra a chiudere il parziale sul punteggio di 25-23.
Più combattivo Corigliano nel secondo set in cui riesce a stare sempre sopra alla M.Roma; si prosegue punto a punto fino alla fine ma è poi un gran servizio di Biribanti a fare la differenza per il conclusivo 26-24.
Non stenta a riprendersi la M.Roma che con Marshall al servizio si porta subito avanti di +4 e riesce poi a mantenere il vantaggio fino al 19-24. Qualche errore in attacco dei romani riportano sotto Corigliano, ma ormai è troppo tardi: è infatti un potente diagonale di Hernandez a chiudere i giochi sul punteggio limite di 25-23.
Ancora grande lotta e soprattutto un forte agonismo nella quarta frazione di gioco (tre le ammonizioni, Finocchiaro e Birbanti per Famigliulo, Henno per Roma). Le due formazioni si rincorrono per tutto il set (16-14) ma è Corigliano a fare l’allungo definitivo: prima Maric e Biribanti conquistano il 19-16 ed è poi ancora una volta lo schiacciatore nero-arancio a portare i suoi alla vittoria del set.
Determinatissime entrambe le formazioni nel tie break decisivo: si lotta ancora in parità (6-6) ma è Corigliano a mandare le due squadre al cambio di campo con un muro di Corvetta su Savani. Nonostante riparta in svantaggio, Roma ingrana la quarta con Mastrangelo e Savani (8-11) ed è poi un muro di Marshall ai danni di Maric a decretare il definitivo 13-15.

Soddisfatto Serniotti al termne della gara: “Sapevamo che sarebbe stata dura contro una squadra che secondo me non merita la posizione che ha in classifica. È una buona squadra anche se noi forse abbiamo faticato più del previsto. Ha pesato il fatto che era parecchio tempo che non ci allenavamo tutti insieme. A muro abbiamo fatto un pò di fatica nella lettura del loro gioco e anche in ricezione abbiamo patito la loro battuta. C’è da essere comunque soddisfatti della vittoria su un campo molto difficile. Ora dobbiamo già pensare alle prossime partite”.

La tredicesima e ultima giornata del girone di ritorno ha anche sancito, oltre che il secondo posto di Roma e al titolo di campione d’inverno per Cuneo, anche gli accoppiamenti per la Coppa Italia. Alla M. Roma toccherà Piacenza. Questi gli altri accoppiamenti: Bre Banca Lannutti Cuneo-Antonveneta Padova, Itas Diatec Trentino-Sisley Treviso, Lube Banca Marche Macerata-Cimone Modena
Prossimo appuntamento per la M.Roma domenica prossima al Palazzetto dello Sport (ore 18) contro l’Antonveneta Padova

Giulia Sampognaro

[17-01-2008]

 
Lascia il tuo commento