Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Tecnologie
 
» Prima Pagina » Tecnologie
 
 

Notebook: quale scegliere?

In questi ultimi due anni i laptop hanno invaso il mercato dei pc. Sempre più spesso si preferisce un portatile ad un pc fisso. Sono tante le valutazioni da considerare prima di acquistare un pc portatile, questo articolo vi aiuterà. Importanti, anzi fondamentali, sono le caratteristiche tecniche e la scelta delle dimensioni del monitor. Quest’ultimo fattore è determinante per quanto riguarda il peso complessivo della vostra macchina. Se utilizzate il notebook principalmente a casa, meglio indirizzarsi su un 17 pollici. Se invece pensate di utilizzare il pc anche fuori dalle mura domestiche meglio un 15 pollici, che offre un buon compromesso tra peso e autonomia della batteria. I notebook con una diagonale al di sotto dei 15,4 non sono molto noti, ma nella maggior parte dei casi offrono caratteristiche tecniche uguali. Un 13 pollici è la scelta di un business man, ma anche di cerca un ultra-portatile da usare come secondo pc.

Una volta scelta la dimensione dello schermo bisogna considerare la dotazione interna: la connettività WiFi, il lettore di schede di memoria per trasferire le fotografie scattate con la propria fotocamera digitale, un lettore/masterizzatore DVD, bluetooth. Quest’ultimo può rivelarsi utilissimo per trasferire i file dal proprio cellulare in un lampo. Un altro dispositivo potenzialmente utile è una scheda WiFi compatibile con lo standard N, che non migliora la navigazione in internet, ma che permette di velocizzare lo scambio di file tra PC all'interno della stessa rete. Per quanto riguarda le connessioni interne, un buon notebook, deve avere un minimo di tre prese USB, uscita video per il monitor, porta ethernet, slot PCMCIA. Passiamo ora alle prestazioni, argomento quanto mai arduo. Oggi i pc hanno una potenza di calcolo cosi elevata da sopperire al 90% degli usi che, un utente medio, pensa di fare. Il problema si presenta se il notebook viene acquistato per scopi specifici. Per un uso più “sfrenato” del pc, sono indispensabili un processore Core 2 Duo e almeno 2Gb di Ram. Di seguito vi propongo un grafico chiaro che identifica, in base alle vostre esigenze, il processore ad hoc.

Se pensate di utilizzare il portatile per i videogames allora vi consiglio di puntare ad un processore di fascia alta, un processore che sia in grado di sopperire agli elevati requisiti dei giochi attuali. Scegliete un Scheda Video con 256Mb di Ram, oppure con memoria condivisa Hyperlan.

 

 

 

Per consigli o segnalazioni scrivete a: tecknologie@corriereromano.it

Stefano Soriano

[16-01-2008]

 
Lascia il tuo commento