Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Polemiche sul ''Bike sharing''

avrebbe dovuto svilupparso a novembre

Non c’è pace tra gli appassionati delle due ruote e l’amministrazione capitolina. Dopo le polemiche riguardanti la sicurezza sulle piste ciclabili e le richieste, rivolte al Campidoglio, di maggiore attenzione da parte del popolo dei ciclisti, ora è il bike sharing a creare malumori.

Si tratta del servizio, partito in via sperimentale nel Centro Storico e che si sarebbe dovuto estendere agli altri quartieri, che consiste nella  possibilità di prendere in prestito una bicicletta, ad esempio in Piazza del Popolo, e restituirla a Piazza Venezia o in qualsiasi altro punto del centro storico.

Un servizio che in altre città come Parigi e Barcellona è già una realtà affermata. A Roma l’iniziativa era stata lanciata il 22 settembre scorso, in occasione della manifestazione ‘Bike for fun’, una due giorni ecologica  della capitale, e avrebbe dovuto svilupparsi già a novembre. Invece tutto è fermo. Ad alzare la voce oggi è BiciRoma, l’associazione che riunisce circa 2000 amanti delle due ruote che rimprovera al Comune di aver perso la possibilità di scommettere su uno strumento così importante di mobilità sostenibile. L’assessorato al traffico si difende dicendo che di credere nel Bike Sharing, che verrà lanciato, ma solo con un po’ di ritardo rispetto al previsto.

[15-01-2008]

 
Lascia il tuo commento