Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Papa vs Veltroni

dietro front del Pontefice

Veltroni e Benedetto XVI

La schiarita arriva a 24 ore di distanza dalla dura e inusuale tirata d’orecchie del Papa all’amministrazione capitolina. Con un comunicato emesso intorno a mezzogiorno la Santa Sede si dice meravigliata della strumentalizzazione politica che ha fatto seguito alle parole pronunciate dal Santo Padre: “non era certo intenzione del Papa sottovalutare l’azione sociale che i responsabili della città di Roma e della Regione stanno compiendo con apprezzabile impegno”.

Benedetto XVI ieri, durante la tradizionale udienza di auguri con la Giunta, il sindaco Veltroni i presidenti di Regione e Provincia, aveva denunciato senza mezzi termini il gravissimo degrado di alcune periferie e la drammatica situazione delle strutture sanitarie laziali, e aveva chiesto agli amministratori di difendere la famiglia da attacchi e incomprensioni; monito che aveva generato una valanga di commenti dall’una e dall’altra parte, oltre che titoli a grandi lettere su tutti i quotidiani nazionali.

Ma ecco, sapiente, la rettifica: “Il Santo Padre, nella sua qualità di Vescovo di Roma, in diverse circostanze ha posto in luce le realizzazioni compiute dall’amministrazione al servizio della cittadinanza; ugualmente però non poteva non evocare alcune problematiche umane particolarmente urgenti, che vanno affrontate con il contributo di tutti”.

Apprezza il sindaco Veltroni e ringrazia: “Le parole del Papa mi sembrano il riconoscimento dello sforzo che la città tutta ha voluto fare e apprezzo le parole contro la strumentalizzazioni che possono dare soddisfazione per 24 ore ma poi rischiamo di trasformarsi in un boomerang solo il giorno dopo”.
Pace fatta quindi,

 
TAG: Papa
 

[11-01-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE