Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sequestrati 40 chili di khat

la nuova droga che viene dall'Africa

40 chili di droga nascosta in due borsoni da viaggio. A scoprirla i carabinieri del nucleo investigativo dei carabinieri di via in Selci che nei pressi della stazione termini hanno fermato tre spacciatori somali, tutti immigrati in Italia con regolare permesso di soggiorno.

Nelle valige un ingente quantitativo di khat, la droga proveniente dal corno d’Africa, che fa parte delle tradizioni dell’area geografica e che da qualche anno è cominciata ad entrare in Italia, destinata soprattutto ai consumatori africani.

La droga veniva trasportata da due entrambi con precedentipenali, provenienti da Firenze e da Faenza. Il destinatario era il commerciante somalo di 46 anni, che ha un bazar nei pressi della stazione termini. Tutti e tre sono stati arrestatnti in flagranza di reato e trasferiti nel carcere di regina coeli con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio. Ogni mazzetto di khat viene venduto al dettaglio a circa 40 euro. In tutto il quantitativo avrebbe fruttato circa 20 mila euro. Dall’inizio dell’anno i militari del nucleo investigativo di via in selci hanno sequestrato 100 chilogrammi della droga etnica, con il conseguente arresto di 12 persone.

[11-01-2008]

 
Lascia il tuo commento