Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Tassa sui rifiuti

controlli della finanza

Un anno fa, la firma del protocollo d’intesa, oggi i primi risultati del 2008 dell’accordo siglato tra l’ama e la guardia di finanza sul contrasto dell’evasione della tassa sui rifiuti.

In più di 1500 controlli effettuati tra commercianti, negozi, bar e altre categorie economiche presentib sul territorio comunale, sono circa 400 gli evasori della tari scoperti dalle fiamme gialle.

Dopo l'esibizione della contabilita', i soggetti controllati hanno dovuto mostrare anche la documentazione che attestava l'avvenuto pagamento della Tari.

Le violazioni accertate, si sono attestate intorno al 30% del totale degli interventi eseguiti. Le irregolarita' consistite nella totale omissione del pagamento della tassa sui rifiuti, sono state 314, mentre 90 controlli hanno consentito di riscontrare delle violazioni parziali al pagamento del tributo.

Obiettivo dell’ama è quello di recuperare le decine di milioni di euro che ogni anno perde per l´evasione delle utenze non domestiche. In cinque anni tutti gli esercizi romani verranno passati al setaccio almeno una volta e anche per il 2008 si conta di efefttuare almeno 30 mila sopralluoghi.

[10-01-2008]

 
Lascia il tuo commento