Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Riprendono le targhe alterne

74 euro di multa per i trasgressori

Si torna alle targhe alterne: è il primo dei giovedì di quest'anno e dovranno restare fermi dalle 15 alle 21 nella "fascia verde" tutte le auto con il numero finale della targa pari compreso lo zero. Non solo: domani ci sarà anche il blocco del traffico dalle 7:30 di mattina, sempre con termine alle 21. Blocco che quest'anno include nuovi tipi di veicoli, soprattutto diesel, tra i quali per la prima volta anche le minicar.

Ecco quindi chi e come potrà circolare giovedì 10 gennaio partendo dalle targhe alterne. Nella fascia verde, un perimetro che corrisponde a quello del grande raccordo anularefatta eccezione la possibilità di arrivare ai principali capolinea di bus e metrò, non potranno circolare nel pomeriggio le auto e i mezzi commerciali con targa pari alimentati a benzina euro 1,2 o 3; potranno invece girare, indipendente dal numero di targa, i veicoli a benzina euro 4: le macchine e i mezzi alimentati a diesel euro 2 o 3, e in più i diesel euro 4 se non hanno il "Fap" di serie.

Come prevedono le nuove norme , indipendentemente dal numero di targa, nei giorni e negli orari delle targhe alterne, dovranno restare fermi tutti i veicoli più inquinanti: fermo che in caso di blocco del traffico inizierà alle 7:30. Queste le categorie dei mezzi interessati: auto e mezzi, sia diesel chje benzina, euro zero; auto e mezzi commerciali e minicar diesel euro 1 e euro 2; moto e motorini e quadricicli a due tempi euro zero.

Potranno circolare, oltre alle auto euro 4 e i diesel euro 4, potranno circolare i mezzi dotati di Gpl e metano, a trazione ibrida oppure elettrici.

La multa per i trasgressori è di 74 euro. Qualsiasi informazione sarà disponibile sul sito www.assessoratoambiente.it oppure chiamando lo 06.06.06

 
TAG: smog
 

[09-01-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE