Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Dispersi in Venezuela

continuano le ricerche della coppia romana

Ancora non si hanno notizie degli otto italiani dispersi nell’incidente aereo in Venezuela, le ricerche in mare per ora non hanno portato alla luce neanche un rottame del bimotore della Transaven.

Tra i passeggeri c’erano anche due giovani romani, del quartiere Torrevecchia. Stefano Fragione e Fabiola Napoli erano in viaggio di nozze e si erano sposati lo scorso 29 dicembre. Oggi il sindaco Veltroni ha ricevuto il portavoce delle due famiglie romane, orazio platania, collega e testimone di nozze di Stefano Fragione

"Oggi abbiamo incontrato il sindaco Veltroni, ha detto Platania, è stato confermato che il governo venezuelano, per le ricerche, ha messo a disposizione un numero sufficiente sia di mezzi che di uomini."

Le famiglie dei due dispersi romani premono perché le ricerche vadano avanti comunque e chiedono al governo almeno la possibilità di andare sul posto dove e’ avvenuto l’incidente.

"Abbiamo lanciato un appello sia al governo che alle compagnie perchè mettano a disposizione dei biglietti aerei, almeno così i familiari possono andare sul posto a controllare di persona il modo in cui procedono le ricerche".

Sono distrutti Orazio Platania e Alida, i soci di Stefano. Con lui hanno due studi di registrazione, uno di pubblicità e un'agenzia di stampa, la "Easy news", dove realizzano notiziari radio e dove Stefano svolgeva il suo lavoro con passione.

 
 

[07-01-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE