Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Marrazzo e Veltroni

consensi a picco

Piero Marrazzo e Walter Veltroni

Consensi in calo per il sindaco Veltroni e per il Governatore Marrazzo. A certificarlo è una ricerca dell’Ipr Marketing per il sole 24 ore. Il dato generale, che esce dal sondaggio effettuato tra settembre e novembre sentendo un campione di 2000 elettori per il giudizio sul governo regionale, e 600 per quello sul governo cittadino, è quello di un calo generale nelle grandi città eccezion fatta per il primo cittadino di Torino Sergio Chiamparino.

Veltroni rispetto al 2006 per de 7 punti in percentuale, il suo gradimento infatti scende dal 67 al 60%. Tra le ragioni indicate per spiegare il dato, il calo fisiologico che i sindaci accusano lontano dalle elezioni e l’impegno alla leadeship del Partito Democratico che può dare l’impressione di un centro allontanamento dai temi strettamente cittadini. Veltroni è al 14mo posto in classifica generale.

Stessa posizione, ma su una classifica a 18 posti, per presidente della regione Marrazzo. Il Governatore scende di 4 punti rispetto al 2006 e si attesta ad un gradimento del 46%. Probabilmente le difficoltà causate dal deficit dei conti della sanità, che si sono riflesse sulle tasse regionali, hanno nuociuto a Marrazzo.

Non passa indenne il sondaggio dell’Ipr Marketing neanche il terzo rappresentante delle istituzioni locali: calo, anche se contenuto, per Enrico Gasbarra. Il Presidente della Provincia di Roma perde il 2,5% e si attesta alla 79ma posizione su 105. Che poi tutti e tre i politici in calo facciano parte dello schieramento del centrosinistra la dice lunga sul momento vissuto anche a Palazzo Chigi dal governo Prodi

[07-01-2008]

 
Lascia il tuo commento