Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Incendio ex stabilimento Mira Lanza

90 occupanti sfollati

Ha interessato due capannoni, di 400 metri quadrati l'uno, l'incendio divampato nell'ex stabilimento Mira Lanza di via Pietro Blaserna nella zona Marconi. Secondo quanto si apprende dai vigili del fuoco e dalla polizia, all'interno dello stabilimento vivevano circa 90 stranieri, romeni, rom e clandestini. Molti dei quali bambini, che sono fuggiti all'esterno quando sono divampate le fiamme.

Gli occupantiono stati alloggiati presso una struttura messa a disposizione dal Comune nella ex Fiera di Roma di via dell'Arcadia. I vigili del fuoco hanno lavorato per oltre sei ore prima di riuscire a domare le fiamme. Le operazioni di spegnimento si sono rese difficili per la presenza nei capannoni di alcune bombole del gas, alcune delle esplose già prima dell'arrivo dei vigili del fuoco intervenuti con 11 mezzi tra i quali una autobotte e tre autoscale.

Sono ancora in corso gli accertamenti per individuare le cause dell'incendio. Il fatto che i due capannoni interessati dalle fiamme fossero distanti tra loro non significa infatti che il rogo abbia origini dolose: il vento e i materiali accatastati nell'area potrebbero aver alimentato le fiamme favorendone il propagarsi anche nel secondo capannone. Non si esclude comunque che dietro il rogo ci sia la mano di qualcuno.

"Sono mesi che abbiamo segnalato a tutti i livelli la pericolosità di questo insediamento abusivo - dice il capogruppo di An alla Provincia di Roma Piergiorgio Benvenuti - E' stato gravissimo aver lasciato un edificio abbandonato e pericolante a una occupazione di centinaia di persone".

 

[04-01-2008]

 
Lascia il tuo commento