Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Viale Europa, il cantiere delle polemiche

la denuncia di Roberto Rastelli

“Quel cantiere dell’Eur è irregolare, i lavori sono iniziati ma la delibera che fa partire il progetto non e’ stata ancora votata in consiglio comunale“.

E'la denuncia della Commissione speciale controllo garanzia e trasparenza del Comune di Roma, il presidente Roberto Rastelli segnala la presenza del cantiere in viale Europa 242 senza che vi sia stato l’ok al progetto da parte del consiglio capitolino.

L’area in questione è stata già transennata e si trova proprio di fronte ad un altro cantiere, inaugurato pochi giorni fa, da cui nascera’ il nuovo palazzo dei congressi progettato da massimiliano Fuksas. Secondo Rastelli i lavori che interessano la demolizione del complesso edilizio delle “torri dell’Eur” , l’ex sede del ministero delle finanze, sono partiti senza che il progetto di ristrutturazione sia stato discusso ne’ tantomeno approvato dal Campidoglio.

“Mi chiedo dunque – aggiunge Rastelli – cosa stia succedendo e chi e a che titolo abbia autorizzato l’inizio dei lavori”.

Ma sul progetto che seguirà la demolizione delle torri dell’Eur erano già apparse incongruenze e criticità , soprattutto per quanto riguarda il rispetto degli standard urbanistici per i parcheggi pubblici e la valutazione dell’impatto ambientale, questioni che dovranno passare al vaglio della commissione trasparenza del comune. a questo si aggiunge –continua Rastelli- che il nuovo complesso edilizio che dovrebbe sorgere a viale Europa –si tratta di spazi residenziali e abitazioni di lusso progettate da Renzo Piano - finirebbe per aggravare la gia’ critica sitazione mobilità della zona, con ripercussioni su tutto il quartiere dell’Eur.

E non solo: qualsiasi sarà la decisione del Campidoglio in merito alla proposta di delibera di viale Europa 242, il progetto dovrà comunque fare i conti con le esigenze di coordinamento con l’altro importante intervento architettonico e urbanistico nella zona: la nuvola di Fuksas.

[27-12-2007]

 
Lascia il tuo commento