Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Barcaccia danneggiata

condanne confermate per i quattro immigrati

Un anno di reclusione per aver danneggiato la Barcaccia di Piazza di Spagna. Il giudice ha confermato la condanna già inflitta in primo grado: ma i quattro immigrati arrestati per aver commesso il fatto non passeranno comunque il Natale dietro le sbarre: dopo 5 mesi di detenzione sono stati scarcerati e nei loro confronti è stato disposto l’obbligo di firma giornaliero.

La corte d’appello non ha toccato di una virgola la sentenza emessa in primo grado dal giudice monocratico Aurora Cantillo che, tra l’altro, aveva addirittura inflitto una pena più severa rispetto a quanto richiesto dall’accusa, precisamente 5 mesi in più.

Gli autori dello scempio tutti tra i 29 e i 42 anni, furono fermati dalla polizia in stato di ubriachezza il 13 maggio scorso dopo la segnalazione di un passante che li aveva sorpresi a staccare, con un cacciavite, lo stemma papale posto sotto la prua della scultura del Bernini, producendo un danno che gli esperti hanno poi stimato di 15.000 euro.

[24-12-2007]

 
Lascia il tuo commento