Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sanita' Roma
 
» Prima Pagina » Sanita' Roma
 
 

Meningite a Roma

17enne in rianimazione

Dopo i tre decessi in Veneto anche a Roma si registra un caso di meningite. Un ragazzo di 17 anni e' in coma al Policlinico Umberto I. Il minorenne frequenta il quarto anno di grafica all'Istituto professionale Teresa Confalonieri, vicino piazza Epiro a San Giovanni. Secondo i medici le condizioni del ragazzo ricoverato in rianimazione sono "stabili con un lieve miglioramento".

Oggi la quarta B del corso di grafica professionale è stata l’unica classe che non ha svolto lezioni, la scuola non ha mai chiuso e la Asl ha affisso all’ingresso dell’istituto materiale informativo per spiegare la situazione e per rassicurare i genitori

Nessun allarme meningite "Non c'è un'espansione dell'epidemia che ha colpito il trevigiano, nè un particolare rischio nazionale di diffusione della malattia - spiega il responsabile del centro di controllo malattie del ministero della Salute, Donato Greco - purtroppo questa è la stagione giusta per le meningiti, che si diffondono molto di più nei mesi freddi totalizzando circa 900 casi l'anno in Italia. Dunque altri casi potrebbero verificarsi". L'epidemia, spiega ancora Greco "è confinata ad una precisa zona geografica e ad un gruppo etnico definito, e sono stati già trattati con antibiotici circa 800 persone". Anche il ministro della Salute, Livia Turco, smorza le ansie: ''La situazione è sotto controllo''.

All’istituto professionale Confalonieri sono state avviate le precauzioni di rito, i locali frequentati dal ragazzo vengono areegiati più volte al giorno mentre gli studenti della stessa classe sono stati già sottoposti a profilassi.
 
 

[18-12-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE