Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Assenteismo alla Regione

33,2 giorni l'anno in malattia

Produttivi o assenteisti? Efficienti o parassiti? Luca Cordero di Montezemolo riaccende il dibattito sull'assenteismo dei dipendenti pubblici fa il suo corso, senza troppi colpi di scena. Confindustria e Regione Lazio, incrociano i rispettivi dati, quasi in punta di fioretto.

Montezemolo dice "assenteisti". Piero Marrazzo si difende con un "sempre meno". Campidoglio e Pisana evitano di fomentare, il sindacato stigmatizza.

Secondo gli industriali la regione Lazio si collocherebbe tra gli esempi peggiori: con una media di 33,2 giorni l'anno di assenza dal lavoro dei dipendenti, escluse ferie e permessi retribuiti (dunque si parla di assenza per certificata malattia). Insomma, secondo gli industriali la Regione Lazio avrebbe surclassato, in fatto di assenze, perfino le dogane.

Ma i dati degli enti locali sono un po' diversi, l'assessore alle Risorse Umane Di Stefano assicura che la media delle assenze è stata di 14,51 giorni, dunque circa la metà rispetto ai conteggi di Confindustria.

 
 

[06-12-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE