Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cultura Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma
 
 

Murales a San Lorenzo

il quartiere raccontato dai writers

Un disegno del murales Per una volta non sono stati multati e il poliziotto di turno li ha lasciati lavorare. Il gruppo di writers è stato chiamato direttamente dal comune di Roma per “abbellire” il grigio sottopasso di via dello scalo di san Lorenzo.

Oggi sono iniziati i lavori; secchiello, vernice, spatola e bomboletta spray, sono gli strumenti utilizzati dai ragazzi per far apparire, entro lunedi’, il murales. Tra un graffito e l’altro apparira’ una ricostruzione artistica in scala del quartiere di san lorenzo con un richiamo al drammatico bombardamento del 19 luglio, la piazza dell’immacolata, il santo e i suoi luoghi piu’ significativi.

“Vogliamo mirare con questo progetto ad avvicinare i giovani alle istituzioni - ha detto Mario Giancotti delegato alle politiche giovanili nel III municipio - per favorire una loro crescita educativa e qualitativa della produzione artistica e contrastare l’illegalità diffusa del vandalismo grafico."

L’idea è stata dell’ufficio decoro urbano del comune, trasformare il sottopasso ferroviario di via dello Scalo di San Lorenzo, colonne comprese, in un opera di narrazione del passato. Tutto è stato organizzato con la collaborazione della polizia municipale e dei poliziotti di quartiere, per una volta soddisfatti nel veder dipingere sui muri. 

[30-11-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia
  • "Murales a San Lorenzo"