Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Terzo aeroporto nel Lazio

la spunta Viterbo

E’ Viterbo il luogo dove sorgerà il terzo scalo aeroportuale del Lazio. Lo hanno annunciato oggi, nel corso di una conferenza stampa, il ministro dei Trasporti, Alessandro Bianchi, e il presidente della Regione, Piero Marrazzo.

"Un’occasione storica." Così ha commentato la scelta il presidente della Provincia di Viterbo, Alessandro Mazzoli, che l’ha definita “una possibilità concreta di programmare una nuova fase di crescita e di sviluppo”. Decisione importante anche per il Lazio che, dinanzi al problema dell’aeroporto di Ciampino.

Al termine di un incontro con il presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo nel corso del quale il ministero ha illustrato le conclusioni dell'istruttoria condotta, Bianchi ha detto quindi di preferire la collocazione nella Tuscia, che ha così la meglio su Frosinone, Latina e Guidonia. "Comincia da ora il lavoro per determinare tempi, costi e modi delle infrastrutture necessarie - ha detto Bianchi - tenendo conto della sollecitazione del sindaco di Roma Veltroni a garantire la massimo l'accessibilita' su ferro''. ''Entro il 2020 - ha spiegato il ministro - lo scalo dovra' essere in grado di assorbire sei milioni di passeggeri l'anno''. L'entrata in esercizio, secondo Bianchi, avverrà entro i prossimi tre anni.

[26-11-2007]

 
Lascia il tuo commento